Idee per Trasformare il Bagno con una Vasca Idromassaggio

2022-02-24

Hai mai pensato di trasformare il tuo bagno in un ambiente di lusso senza ristrutturarlo completamente?

Non ti sembra possibile, vero? Eppure esiste una soluzione perfetta per qualsiasi tipo di arredo, che renderà la tua stanza perfetta per il relax, stiamo parlando della vasca idromassaggio.

Si, proprio quella che trovi nei centri benessere! Avrai di sicuro sperimentato quelle piacevoli sensazione che solo le bollicine e i getti di una spa sanno regalare, e se potessi riviverla ogni volta che vuoi anche a casa o offrire questo rituale di benessere alla tua clientela?

Hai tantissime possibilità e gli spunti per trasformare il bagno con la vasca idromassaggio sono davvero infiniti, si tratta solo di trovare la soluzione perfetta per le tue esigenze.

Siamo qui per aiutarti! Ecco qualche consiglio pratico per scegliere il modello ideale per la tua casa o attività professionale.

 

3 Consigli per Arredare un Bagno con Vasca Idromassaggio

Il mercato ti offre una vasta gamma di prodotti, però se intendi portare avanti il tuo progetto di design ci sono alcuni fattori importanti da considerare.

Spazi, numero di persone che dovranno utilizzare l’impianto ma anche l’arredamento: il tuo bagno è moderno, classico o contemporaneo? Sono tutte domande che devi porti se intendi arredare il bagno con una vasca idromassaggio

Se finora ti sembra tutto troppo complicato, dopo aver letto la nostra pratica guida trovare modelli interessanti e perfetti per il tuo arredo diventerà semplice e quasi immediato. 

Non perdiamo altro tempo dunque, ecco le tre regole d’oro che dovrai seguire per trasformare l’arredo del tuo bagno con una vasca idromassaggio.
 

  1. Scegli i materiali e le forme. Le opzioni sono varie: struttura in acciaio e scocca interna in smalto se ami gli arredi classici o l’attualissimo acrilico se punti alla praticità di un prodotto di qualità, che sia solido e resistente negli anni. Non solo: l'acrilico Aristech che usiamo nelle nostre vasche idromassaggio rimane lucente nel tempo, è piacevole al tatto e semplice da trattare.Per quanto riguarda le forme hai davvero l’imbarazzo della scelta: dai modelli freestanding o centro stanza, a quelli asimmetrici, angolari, da parete, rettangolari, rotondi o circolari, senza dimenticare quelli combinati e con sportello. Insomma un numero enorme di soluzioni adatte ad ogni esigenza! 

    E le dimensioni? Anche in questo caso le possibilità variano dai semplici modelli da 1 posto fino alle vasche con idromassaggio da 4 posti. Oltre questo numero di sedute, si entra nella categoria delle spa idromassaggio o minipiscine, un prodotto più professionale e con caratteristiche differenti che potrebbe essere la tua scelta ideale se intendi ampliare i servizi della tua struttura ricettiva.
     
  2. Da incasso o fuori terra? Se ora l’idea di arredare il tuo bagno con vasca idromassaggio ti sembra sempre più realizzabile, per trasformare in realtà il tuo progetto dovrai ancora valutare alcune opzioni, in particolare l’installazione. Di grande fascino sono ad esempio i prodotti da incasso o a semi incasso, realizzati con strutture in legno, muratura o finta muratura: aggiungono un tocco di classe all’ambiente, ma prima di considerare questa soluzione assicurati fin da subito che ci siano le condizioni adatte nell’appartamento e nella camera della tua struttura.

    Un’altra interessante scelta di design è il modello fuori terra ossia pannellato, che spesso prevede la realizzazione di riquadri artigianali, ad esempio in legno, che potrebbero soddisfare la tua idea di arredamento moderno. Non mancano però le proposte per gli ambienti arredati in stile shabby chic, hi-tech, minimal, vintage o contemporaneo: lasciati guidare dai tuoi gusti e preferenze personali e non sbaglierai.
     
  3. Non dimenticare gli accessori. Siamo arrivati quasi alla fine della nostra guida: abbiamo parlato di forme e dimensioni, di materiali e anche di soluzioni di installazione, hai già le idee più chiare vero? Ma manca ancora un piccolo tassello. Che ne dici di aggiungere qualche optional per rendere il tuo idromassaggio davvero unico? Stiamo parlando di accessori come rubinetterie ricercate nelle forma, doccini di design o ancora bocchette in metallo cromato e fari o cascate a led per la cromoterapia, insomma sul mercato puoi trovare davvero tutto quello che ti serve per rendere eccezionale l’esperienza di una sessione idromassaggio.

Ora che sai come trasformare il bagno con un vasca idromassaggio, è il momento di far viaggiare la fantasia per ideare il tuo progetto di arredo.

Se ti serve ancora qualche consiglio, sicuramente l’aiuto delle nostre esperte consulenti, che hanno già aiutato molte persone a scegliere la vasca idromassaggio dei loro sogni, è quello che fa per te. Contattaci per una consulenza senza impegno! 

BACK TO TOP