Dimensioni della vasca da bagno, guida alla scelta

2022-12-22

Stai pensando di rinnovare l’arredo bagno e di acquistare una vasca da bagno, ma non sai quale scegliere?

Non sei il solo: il mercato oggi offre tantissimi prodotti e spesso non è facile decidere quale comprare, per questo abbiamo pensato di aiutarti a scoprire quali sono i fattori più importanti da considerare in questa pratica guida.

Iniziamo subito: il primo passo che dovrai fare è valutare con attenzione le dimensioni della vasca da bagno, un elemento fondamentale per scegliere un prodotto in grado di assicurarti comfort e il massimo relax nello spazio a tua disposizione.

A questo proposito, la prima considerazione da fare è molto semplice: quale deve essere la funzione della tua vasca?

Il catalogo Dimhora ti offre una vasta scelta per quanto riguarda le vasche da bagno per la casa. Un’offerta estremamente ampia che comprende modelli diversi tra loro per forma e dimensione, tra cui potrai trovare quello che fa per te.

Per aiutarti nella scelta abbiamo pensato di darti qualche piccolo consiglio che ti permetterà di orientarti tra le caratteristiche più adatte alle tue esigenze. Seguici!


3 Consigli per scegliere la giusta misura della vasca da bagno

I criteri fondamentali da seguire per scegliere le misure della vasca da bagno riguardano la tipologia di modello e l’uso che intendi fare del tuo prodotto. Ci sono almeno tre domande che ti dovrai fare in fase d’acquisto:


  • Quanto spazio ho a disposizione? È essenziale valutare lo spazio disponibile nella tua casa. Puoi misurare un vecchio modello per orientarti nella scelta. Se si tratta di un elemento da incasso, su tre muri, ricorda di aggiungere qualche centimetro alla misurazione totale. Spesso non è necessario avere delle indicazioni assolutamente precise, ad esempio il nostro showroom propone misure standardizzate, ideali per evitare spiacevoli sorprese al momento dell’installazione. Generalmente la lunghezza va dai 150 ai 170 cm, mentre profondità e larghezza si aggirano intorno ai 70 e agli 80 cm.
  • Un modello per la famiglia o per uso singolo? Un modello capiente è sicuramente la scelta migliore per tutti i membri della famiglia, pratico per i bambini e per l’uso in coppia. Il telaio esteso ti può inoltre fornire mensole e ripiani per riporre in ordine saponi, flaconi di shampoo e asciugamani, permettendoti di ottimizzare al massimo lo spazio. Se invece sei alla ricerca di un articolo per uso singolo, basati prima di tutto sulla tua altezza e le tue esigenze. Spesso non c’è bisogno di esagerare scegliendo un modello eccessivamente grande: in questo caso infatti optare per misure più contenute o per un modello da incasso sarà sicuramente il modo migliore per risparmiare spazio e concederti piacevoli momenti di relax in solitaria.
  • Idromassaggio si o no? Se sei un’amante dell’idromassaggio, nella scelta delle misure della vasca da bagno dovrai considerare di aggiungere alle dimensioni standard i diversi centimetri occupati dal sistema di tubazioni e dalla pompa per l’aria e l’acqua. Si tratta inoltre di un accessorio spesso proposto in misure superiori ai 180 cm di lunghezza e diametro sia nei modelli rettangolari che circolari.

Ci resta un ultimo criterio da considerare, vediamo di che cosa si tratta nel prossimo paragrafo.


Modelli diversi per ogni necessità

Eccoci giunti all’ultimo punto fondamentale della nostra guida: la forma.

Un fattore che sicuramente incide notevolmente sulle dimensioni della vasca da bagno e che dovrai valutare con attenzione. Vediamo quali sono le opzioni da considerare.


  • Modelli Rettangolari. La forma rettangolare è sicuramente la scelta più classica e spesso la preferita, ideale per gli ambienti più spaziosi.Per un’opzione alternativa è però opportuno valutare anche modelli dalle forme differenti, proposti in dimensioni diverse per soluzioni d’arredo originali e personalizzate.
  • Modelli angolari. Dallo stile raffinato e molto elegante, sono spesso pratici da installare anche negli interni più ristretti grazie alla particolare forma che li rende facili da posizionare in angolo del bagno. Le misure da considerare in questo caso riguardano i due lati perpendicolari, e spesso corrispondo alla metà di quelle di un modello quadrato. La capienza di questi articoli è generalmente doppia rispetto a quelli rettangolari, con modelli da 160x160 che risultano ideali anche per due persone.
  • Modelli concavi e ovali. Per sfruttare al meglio lo spazio a tua disposizione puoi scegliere un articolo concavo o curvato: in commercio puoi trovare anche modelli da 170 cm con pannello decorativo laterale rivolto verso l’interno e non perpendicolare al pavimento, ideale da posizionare anche nelle stanze più piccole. Anche le forme ovali, pur mantenendo le dimensioni standard della vasca, ti possono aiutare a risparmiare spazio grazie agli angoli smussati del profilo.

Ora che siamo giunti alla fine della nostra guida alla scelta delle giuste dimensioni della vasca da bagno, non ti resta che acquistare quella perfetta per le tue esigenze.

Sfoglia il nostro catalogo, o contattaci, ti aiuteremo a trovare il prodotto perfetto per i tuoi spazi.

https://www.vascaidromassaggio.it

BACK TO TOP