Com’è fatta una vasca idromassaggio?

2018-05-02

Sempre più persone amano rilassarsi a casa propria o nei centri benessere immersi nell’acqua ristoratrice, ma quanti sanno davvero com’è fatta una vasca idromassaggio?

Conoscere la disposizione dei componenti presenti all’interno della struttura e comprenderne il funzionamento rappresenta un vero valore aggiunto, soprattutto perchè permette di mantenere al meglio ed in ottime condizioni la vasca, garantendo un utilizzo consapevole dell’intero impianto.

Vediamo insieme quali sono le parti più importanti della vasca e qual è il loro funzionamento.

L’elettropompa

Disposta nello spazio libero accanto al bacino è presente l'elettropompa, uno strumento fornito di sistema autobloccante e capace di contenere i consumi che, sfruttando il cosiddetto “Effetto Venturi”, mescolano acqua e aria. In questo modo il risultato finale non è altro che il classico e piacevole getto di bollicine diretto verso il corpo.

Questi articoli si distinguono in modelli dal funzionamento continuo o discontinuo. I primi sono consigliati per impianti dalle grandi dimensioni, mentre i secondi vengono generalmente installati in caso di impianti domestici o comunque più piccoli. Il funzionamento discontinuo permette alla pompa di regolare il regime evitando le possibilità di surriscaldamento.

Bocchette dorsali e sul fondo

I componenti che rendono possibile questo scambio sono le bocchette, posizionate sui lati e sul fondo della vasca. Questi strumenti sono dotati di griglia filtrante in modo da impedire il passaggio accidentale di detriti o oggetti all’interno delle tubature e della pompa. La potenza dei getti non è omogenea. Generalmente quelli sul fondo risultano più intensi, mentre l’idromassaggio dorsale, dedicato alla schiena si presenta con toni più delicati.

È possibile regolare manualmente la forza del getto d’acqua attraverso i controlli dello strumento. Per questo motivo i modelli presenti nel nostro catalogo sono dotati di bocche per getti d’aria, il cosiddetto Sistema Airpool, che garantisce all’utente un massaggio che sfrutta il mix tra ozono e ossigeno.

I componenti elettronici

I nostri modelli sono coadiuvati da un display colorato, la soluzione ideale per sfruttare con comodità tutte le funzioni a disposizione. Per capire com’è fatta una vasca idromassaggio non si può infatti ignorare la componentistica elettronica, la vera “centrale di comando” del nostro relax.

Possiamo aumentare o diminuire la forza dei singoli getti dell’idromassaggio, scegliere la temperatura del bagno, ma non solo. Grazie al riproduttore multimediale incluso nei nostri prodotti è possibile ascoltare della musica o sintonizzarsi sulla propria stazione preferita attraverso l’uso della RadioFM.

A fare da contorno tecnologico vi sono poi i controlli per l’illuminazione della vasca e la gestione del sistema di cromoterapia. Un'opzione molto interessante realizzata con faretti sommergibili a led dotati di connessioni a tenuta d'acqua per un'esperienza assolutamente unica. Una vera e propria medicina alternativa che sfrutta tutte le proprietà del colore per imprimere sensazioni di benessere.

Fondamentale anche il sensore di livello collegato alla centralina. Questo utilissimo rilevatore permette al sistema di pompaggio e soffiaggio di attivarsi quando la quantità d’acqua è già sufficiente per l’idromassaggio.

Scocca e telaio

Il telaio della struttura copre il sistema di tubature interno e regala all’idromassaggio una protezione ottimale. Le vasche invece sono costruite in fibra di vetroresina, un materiale piuttosto leggero, ma caratterizzato dalla grande resistenza agli urti, al calore e alla corrosione. I modelli presenti nel nostro show-room sono inoltre rivestiti con accattivante acrilico bianco, e con cuscini poggiatesta inclusi nel telaio.

La copertura è il componente più importante per il comfort in acqua, per questo si possono trovare nel nostro catalogo modelli dal design sobrio che richiamano le forme classiche, oppure strutture realizzate con schienali ergonomici che accompagnano le forme del corpo.

Il funzionamento dell’idromassaggio

Le nostre vasche sono dotate di un alto contenuto tecnologico, ma il funzionamento di questi moderni sistemi è tutt’altro che complesso.

Il flusso d’acqua che genera il piacevole massaggio segue sostanzialmente tre passaggi:

  • L’acqua viene aspirata dall’apposito bocchettone.
  • Il liquido viene mantenuto caldo nelle tubature nascoste sotto il telaio dove in alcuni modelli è presente anche un sistema di riscaldamento.
  • L’acqua viene pompata fuori dalle bocchette per l’idromassaggio.
  • Si tratta di un movimento continuo che ricicla - riscaldando e igienizzando - sempre lo stesso fluido.

    Come abbiamo visto, ogni componente delle nostre vasche idromassaggio ha una funzione ben precisa e adatta alle tue necessità. Vivi al meglio il benessere e scopri insieme a noi tutte le funzionalità del tuo impianto.

    BACK TO TOP